L’associazione Clementina Borghi ricorda l’evento “Amoris Laetitia” dei Laboratori culturali terza età

L’associazione culturale Clementina Borghi nell’ambito dello SPAZIO DI COLLABORAZIONE con le altre associazioni sul territorio trevigliese ricorda l’evento di esposizione

dell’ ESORTAZIONE APOSTOLICA POSTSINODALE

AMORIS LAETITIA

DEL SANTO PADRE

FRANCESCO

che si terrà domenica 21 maggio alle ore 16 presso la chiesa di San Rocco in Treviglio.

L’evento prevede canti e musiche guidati dalla signora Teresa Sangaletti Como, letture tenute dalla signora Luisella Basso Ricci e esecuzioni all’organo del maestro Giuseppe Panseri.

Gli studenti dell’I.C.T. “Tommaso Grossi” di Treviglio esporranno manufatti inerenti al tema dell’evento.

27 maggio 2017: Premiazione del XIX concorso letterario nazionale “Tre Ville”

È UFFICIALE!

LA PREMIAZIONE DELLA DICIANNOVESIMA EDIZIONE DEL

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE “TRE VILLE”

SI TERRÀ IL 27 MAGGIO 2017 ALLE ORE 10,30.

La sede dell’evento sarà, come ormai consolidata e gradita consuetudine,

L’AUDITORIUM DELLA BCC DI TREVIGLIO

sito in VIA CARCANO 15.

Un grazie veramente sentito va ai quasi centotrenta partecipanti che hanno inviato le loro opere da tutt’Italia e alla giuria che, dal momento della chiusura degli invii, ha lavorato alacremente e duramente per valutare le duecento opere inviate.

Uno speciale ringraziamento va poi rivolto alla Direzione ed all’intera struttura della Banca di Credito Cooperativo di Treviglio, banca che si dimostra sempre attenta e munifica nei confronti delle iniziative culturali della città ed in particolare nei confronti delle attività relative a quello che ormai è diventato il più stabile, longevo ed affermato premio letterario di Treviglio.

Vi aspettiamo!

XIX concorso letterario nazionale “Tre Ville” proclamazione dei vincitori e dei segnalati

La giuria della XIX edizione del concorso letterario nazionale “Tre Ville” ha concluso il faticoso ma piacevole lavoro di definizione dei vincitori e dei segnalati.

Il concorso tiene alto da oltre venti anni il nome della città di Treviglio senza bisogno di usurparne il nome ed è considerato uno dei più ambìti a livello nazionale come dimostrato dalla provenienza dei partecipanti.

L’appuntamento per la cerimonia di premiazione è per il 27 maggio 2017 alle 10.30 presso l’Auditorium della BCC di Treviglio, sito in via Carcano 15.

Ed ora ecco la giusta e meritata ribalta agli autori premiati e segnalati in tutte le categorie del concorso:

POESIA

1° premio MASSIMO ZONA con l’opera “DAVANTI A UNO SPECCHIO

2° premio FRANCESCO MAGISANO con l’opera “UN ALBERO STORTO

3° premio SANTE SERRA con l’opera “DIVERSITÀ

Segnalati

TULLIO MARIANI con l’opera “I VECCHI ALL’OSTERIA

GIULIA VANNUCCHI con l’opera “ORMEGGI

PIETRO MONTALTI con l’opera “LETTO DI CARTONE

NARRATIVA

1° premio CIRO ZECCA con l’opera “CERCASI COMPARSE

2° premio FRANCO DI LEO con l’opera “DELITTO PERFETTO

3° premio DEBORA DI PIETRA con l’opera “DICIOTTO METRI

Segnalati

ORFEO CONATO con l’opera “PICCOLI GRUZZOLI

DAVID FIVOLI con l’opera “BLUFF

PIERO MALAGOLI con l’opera “SPAZI COMPRESI

 

AUTORI JUNIOR

POESIA

1° premio LEONARDO DONÀ con l’opera “DACCA 2 LUGLIO

NARRATIVA

1° premio ALICE SEMIOLI con l’opera “PARIGI IN FIAMME

 

MENZIONE SPECIALE PER L’ALTO VALORE CIVICO DELLA LIRICA PRESENTATA

Angelo Lino Murtas per l’opera “PARCO DEGLI ANGELI

 

PREMIO SPECIALE DI MERITO DELL’ASSOCIAZIONE SOROPTIMIST DI TREVIGLIO – PIANURA BERGAMASCA

per l’opera che meglio valorizzi il ruolo della donna nella famiglia, nel lavoro nella società e negli affetti

PIERANGELO COLOMBO con l’opera “DIARIO DI SABRINA

Segnalazione per:

DAVIDE COLTRI con l’opera “BARACCHE

ELEONORA FERLA con l’opera “VIAGGIO INASPETTATO

A conclusione di questa faticosa fase di valutazione un grande ringraziamento va ai giurati che hanno dovuto valutare oltre un centinaio di opere provenienti da tutta Italia quasi equamente suddivise fra poesia e narrativa.

Il Presidente dell’associazione Clementina Borghi

Maria Palchetti Mazza

 

XIX Tre Ville – I numeri di un successo

I primi numeri e le prime statistiche sui partecipanti al XIX Tre Ville confermano il successo del più stabile ed affermato premio letterario della città di Treviglio ormai diventato, nel corso degli anni, uno dei più ambiti anche a livello nazionale.

  • 124 partecipanti
  • 15 regioni rappresentate
  • 60% di nuovi concorrenti
  • 40% di clienti pluriennali
  • 96 poesie
  • 104 racconti

La poesia di Maria Palchetti Mazza per l’otto marzo

Il trascorrere degli anni porta alla nostra attenzione le ricorrenze della memoria e l’otto marzo ci ricorda l’impegno che tutti dobbiamo mettere per eliminare discriminazioni, soprusi e violenze nei confronti della donna … semplicemente, nei confronti della metà del genere umano.

E sarebbe strano un otto marzo senza il segnale poetico di Maria Palchetti Mazza. Ecco, quindi, rivolta a tutti e dedicata alle donne la poesia “Una donna”:

UNA DONNA

LUNGHE L’ORE DEL GIORNO

PESANTI LE ANTICHE,

GREVI SPESSO I PENSIERI …

MA TU SORRIDI

PER DARE AI FIGLI

LA FORZA

D’AFFRONTARE LA VITA.

ORA SON GRIGI

I TUOI CAPELLI,

PIU’ STANCO IL TUO SORRISO,

PIU’ LIEVE LA TUA VOCE,

MA CALDA NEL RICHIAMO

AI PICCOLI NIPOTI.

COMPIUTA E’ LA PARABOLA

DEL TUO GIOCO D’AMORE,

SENZ’OMBRE NE’ RIMORSI.

HAI COMBATTUTO,

HAI VINTO.

 

Si è concluso il seminario di psicologia per studenti liceali

Dopo quattro intesi seminari che hanno visto una numerosa (più di ottanta allievi!) e partecipativa presenza di studenti del liceo Weil di Treviglio si è concluso il seminario di psicologia organizzato dall’associazione culturale Clementina Borghi e tenuto dal dottor Claudio Boienti, psicologo clinico dello studio Akoè di Lodi.

foto BoientiNel corso dei quattro incontri la preoccupazione principale del relatore è stata quella di illustrare ai giovani interlocutori le chiavi fondamentali di cui bisogna disporre per avvicinarsi ad un mondo, come quello della psiche umana, interessante, non facilmente etichettabile con definizioni chiare e precise e a volte anche angosciante per la vastità e la complessità degli aspetti che possono influire su ogni individuo.

Sono state così esposte le principali problematiche psicologiche con particolare attenzione a quelle di rilevanza per l’età adolescenziale, come gli sviluppi psicopatologici derivanti da maltrattamenti nell’età infantile e la dipendenza da nuove ed insidiose “droghe” che tendono a diffondersi tra i giovani. In parallelo il relatore ha posto un accento particolare agli ambiti operativi e ai diversi approcci formativi e inquadramenti teorico-clinici che devono fare parte del bagaglio culturale e formativo di un potenziale terapeuta clinico.

Tutta la trattazione dei seminari ha avuto, poi, un unico e preciso filo conduttore ribadito con frequenza dal dottor Boienti: per avvicinarsi a questo mondo e cercare di comprenderlo è assolutamente necessario disporre di genuina curiosità culturale, di empatia verso il prossimo che ti sta di fronte e ti chiede aiuto e/o comprensione e di capacità di cogliere anche i più impercettibili segnali provenienti da chi ci sta di fronte. E questo è assolutamente irrinunciabile sia che si agisca in veste di terapeuta che in veste di semplice ascoltatore dell’amico/a, del figlio/a, del partner …

logo Weil ridimensiona

Un sentito ringraziamento va all’intera struttura del Liceo Weil della nostra città per il supporto operativo e logistico ma un grazie particolare va alla professoressa Dolores Ceredi senza la cui attività verso i giovani allievi del liceo il seminario non avrebbe avuto la positiva riuscita che tutti abbiamo sperimentato.

Solo 5 giorni alla scadenza per l’invio delle opere alla XIX edizione del concorso Tre Ville!

28 febbraio – 23 febbraio = 5 giorni

 

- X giorni scadenza opere

MANCANO, QUINDI, SOLO

5 GIORNI ALLA CHIUSURA

DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE

DELLE OPERE ALLA

XIX EDIZIONE DEL PREMIO TRE VILLE!

 

REGOLAMENTO AL LINK:

www.clementinaborghi.it/xix-edizione-premio-nazionale-di-poesia-e-narrativa-tre-ville-anno-2017/

DOMANDA D’ISCRIZIONE AL LINK:

www.clementinaborghi.it/premio-letterario-tre-ville-xix-edizione-2017-scheda-discrizione/

Sibyl von der Schulenburg presenta il suo libro “per Cristo e Venezia”

Leggere e meditare “per Cristo e Venezia” di Sibyl von der Schulenburg è un’occasione per analizzare e comprendere anche le contraddizioni attuali di un Europa asfittica e priva di impeti ideali.

L’autrice ci fa fare un salto indietro nel tempo di tre secoli in seguito al quale possiamo esaminare le incertezze, la superficialità e la gretta difesa degli interessi particolari dei governanti europei del 1716 posti di fronte alla minaccia egemonica dell’impero ottomano.

ridotta 2 Locandina per Cristo e Venezia S. v. d Schulenburg

Solo l’azione del Feldmaresciallo Johann Matthias von der Schulenburg riuscirà a superare i tentennamenti, la superficialità e le invidie del Senato veneziano bloccando l’avanzata dei Turchi nell’isola di Corfù.

Come spesso succede, la storia si accanisce nello smentire Bertold Brecht che elogia i “popoli che non hanno bisogno d’eroi” riproponendo l’eroe singolo che deve superare ostacoli spesso dovuti a invidie e meschinità per portare a termine il compito di contribuire a salvare l’Europa.

L’associazione culturale Clementina Borghi è lieta di proporre una grande prova di letteratura «storica» da parte di Sibyl von der Schulenburg autrice premiata al concorso Tre Ville che ha dimostrato di saper maneggiare il romanzo ed il racconto con eguale maestria

Sibyl von der Schulenburg presenta il suo libro

“per Cristo e Venezia”

Sala Carminati

BCC Treviglio – via Carcano

6 febbraio 2017  ore 17,00

Seminario di psicologia per studenti liceali

La cooperazione positivamente instauratasi da anni con il dottor Claudio Boienti, psicologo clinico dello studio Akoè di Lodi, è alla base del seminario di psicologia riservato agli studenti del Liceo Classico Linguistico Simone Weil di Treviglio.

Il seminario organizzato dall’Associazione culturale Clementina Borghi con l’irrinunciabile e fattiva collaborazione della Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Gloria Bertolini si articola su quattro incontri che si terranno presso gli auditorium del Liceo Simone Weil e dell’Istituto Oberdan, gentilmente concessi della stessa Dirigente Scolastica.

logo WeilIl dott. Boienti segue con molta dedizione le problematiche psicologiche di adolescenti e giovani e si dedica con passione alla divulgazione e alla formazione su questi temi.

Il seminario ha come obiettivo l’illustrazione dei temi fondamentali del mondo della psicologia, partendo dalla esposizione dei suoi ambiti operativi e dei suoi diversi approcci formativi indagando, poi, gli inquadramenti teorico-clinici dei principali disturbi psicopatologici.

Verranno, infine, trattate problematiche di interesse principalmente giovanile come gli sviluppi psicopatologici derivanti da maltrattamenti nell’età infantile e la dipendenza da nuove ed insidiose droghe tra le quali comincia ad essere necessario considerare anche le dipendenze da internet, dai social e dalle ludopatie.

A fine seminario i giovani partecipanti avranno quindi ricevuto informazioni utili su quella che potrebbe essere una scelta di studio prima e di sbocco professionale poi senza trascurare la descrizione del quadro dettagliato di problematiche psicologiche che a volte gli studenti stessi vivono sulla propria pelle o vedono agitarsi in amici e compagni di scuola.

Un’iniziativa, quindi, che unisce al taglio culturale anche una funzione di servizio ai giovani per aiutarli a comprendere meglio le problematiche attraverso le quali passano nel loro percorso di crescita.