Il Surrealismo illustrato da Pinuccia D’Agostino

Nell’ambito della struttura de “I CORSI DELLA BIBLIOTECA“, da giovedì 14 novembre e per cinque incontri settimanali la nostra socia Pinuccia D’Agostino ci parlerà di “IL SURREALISMO E LE SUE STORIE“.

Il corso è uno dei titoli della vasta gamma di offerta della BIBLIOTECA CIVICA DI TREVIGLIO intitolata “Corsi percorsi discorsi” e si terrà ogni giovedì dalle 15,30 alle 17  nella Sala del Museo Archeologico.

Il Surrealismo, l’ultima delle avanguardie storiche e sicuramente precedente le avanguardie del secondo dopoguerra, ha coinvolto molti degli artisti, poeti, letterati, narratori e registi del XX secolo. Forse è per questo che ritroviamo i tratti essenziali del surrealismo, linguaggi, espressioni, modi di vita in un altrettanto grande numero di artisti, poeti, letterati, narratori e registi che naturalmente rifiutavano tale etichetta, perché “limitante” della loro espressività artistica.

Ecco, quindi, il dettaglio degli incontri alla fine dei quali si comprenderà pienamente lo spessore e l’importanza di questo movimento culturale pervasivo:

Giovedì 14 Novembre 2019: Essere surrealisti, un’esperienza totalizzante. Il primo surrealismo tra poesia e arti figurative. Breton, Apollinaire, Duchamp, Magritte e gli altri

Giovedì 21 novembre 2019: Il surrealismo negli anni 30-40, una crescita a macchia d’olio. Dalla libertà espressiva alla lotta contro il nazi-fascismo. Il surrealismo spagnolo. Neruda, Garcia Lorca, Buñuel, il cinema e il teatro surrealista.

Giovedì 28 Novembre 2019: Essere e non voler essere surrealisti. Picasso, De Chirico, Montale, Pessoa e gli altri. La narrativa dell’assurdo e la letteratura fantastica. Il linguaggio ermetico. Il rifiuto della metafora e il trionfo dell’analogia. Il surrealismo e gli altri movimenti artistici.

Giovedì 5 dicembre 2019: Il secondo surrealismo e l’arte contemporanea. Salvador Dalì, la seconda avanguardia, lo sperimentalismo nelle arti.

Giovedì 12 dicembre 2019: Modernità e surrealismo. Il linguaggio surrealista nell’arte, nella comunicazione nella letteratura.

UN’ALTRA OCCASIONE DA NON PERDERE!

Spazio di collaborazione: Concerto Calycanthus

L’associazione culturale Clementina Borghi raccomanda il concerto del coro Calycanthus che si terrà sabato 19 ottobre pv alle ore 21.00 a Gorgonzola nella chiesa dei Santi Gervasio e Protasio.

Uno spazio di collaborazione fra associazioni del territorio che come dice Giosuè Jemma, socio di Clementina Borghi e membro del coro Calycanthus, “L’occasione per ascoltare qualcosa di differente dal solito

Un piccolo articolo per un grande “grazie”

Una foto, tra le tante che ci hanno regalato gli amici del circolo fotografico “Il Caravaggio”, che ci consente di accomunare in una sola immagine i rappresentanti delle due istituzioni trevigliesi che più sono state vicine alla nostra associazione per la ventunesima edizione del Tre Ville: il Comune e la Banca di Credito Cooperativo.

L’antologia del XXI Tre Ville alla biblioteca comunale di Imola

Il volume che racchiude le opere premiate e segnalate della ventunesima edizione del Premio letterario nazionale Tre Ville è entrato a far parte della dote libraria della Biblioteca comunale di Imola

A consegnare l’antologia alla referente della biblioteca, Chiara Sabattani, è stata Gabriella Pirazzini, vincitrice del Premio Speciale dell’associazione Soroptimist di Treviglio e della pianura bergamasca per l’opera che meglio valorizza il ruolo della donna nella famiglia, nel lavoro, nella società e negli affetti.

Clicca e guarda le immagini della premiazione

Clicca sul nostro sito www.clementinaborghi.it e vai alla sezione “Concorso letterario” o alla sezione “Eventi” troverai un’antologia di belle immagini che ci parlano della cerimonia di premiazione della ventunesima edizione del Premio letterario nazionale Tre Ville.

Scorri tutti i cinque “capitoli” per vedere la festa della premiazione!