“CAPOLINEA” IL NUOVO ROMANZO DI MARIA PALCHETTI MAZZA

Presentare un libro scritto da Maria Palchetti Mazza, presidente della nostra Associazione culturale e animatrice di tutte le nostre attività, è un compito difficile per il legame affettivo che ci lega e per la necessità di essere (o apparire!) obiettivi nelle valutazioni.

Capolinea”, il nuovo libro, appena uscito dai tipi della SBA Edizioni, è una storia di solitudini che si incontrano.

Amalia, impiegata da anni presso un’azienda, è ormai prossima alla pensione.

Giosuè è tra i pochi amici che vivacizzano la sua vita e raccoglie le confidenze della donna che passa tutte le sere dal bar al capolinea del tram  con il quale Amalia effettua il tragitto casa-lavoro.

Ma il capolinea è anche una metafora della vita e del suo svolgersi che la donna ripercorre anche ritrovando rapporti familiari che credeva smarriti per sempre.

Maria Palchetti Mazza tratteggia come sempre in modo superlativo situazioni e personaggi e riesce a catturare il lettore grazie alla sua scrittura incisiva, libera e moderna.

Nessuno dei tratti fondamentali del vivere quotidiano, che agli occhi di un lettore distratto potrebbero sembrare dei dettagli, viene tralasciato dall’autrice per delineare con efficacia i personaggi del romanzo che affrontano con coraggio il vivere quotidiano.

Il modo migliore (… e più obiettivo!) per valutare tutti gli elementi fondamentale di questa nuova opera di Maria Palchetti Mazza è allora quello di partecipare all’incontro con l’autrice che si svolgerà

sabato 30 novembre alle ore 11,30

nelle sale del Museo Civico – Coniugi Teresa e Ernesto Della Torre

sito in vicolo Bicetti a Treviglio